venerdì 1 febbraio 2008

Bloomberg non si candida

Preferisce guardarci da lassù.

Il Sindaco di New York ieri era in visita alla sede di Google nella sua città. Stavolta ha negato seriamente la sua candidatura presidenziale come indipendente.
L'interpretazione della notizia è semplice, l'approfondimento è impossibile.
E' semplice immaginare che Bloomberg non abbia lesinato mezzi, contatti e sondaggi per valutare la fattibilità dell'operazione. Il responso lo ha portato a rinunciare. La tradizione terzopolista in America con lui avrebbe avuto certamente un momento di spolvero, ma non la Casa Bianca. Si sa che puntava sul repubblicano-quasi democratico Schwarzenegger e sul consenso nella way of life della California, lo stato più popoloso. Ma ieri il governatore ha fatto endorsement per McCain.
L'approfondimento impossibile si ferma davanti alle porte dei salotti politici e finanziari tra New York e Washington. Dove probabilmente si stanno concludendo accordi, definendo strategie e leggendo sondaggi coerenti con gli accordi e le strategie. Un mondo bipartisan, ma in tv parlano di bipolarismo.
A noi non resta che aspettare.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

A me pare che incominciamo a dimenticarci degli appuntamenti. Sapete che oggi ci sono i caucus in maine? Non per dire..ma un pensierino è da fare!
www.michelepisamo1988.ilcannocchiale.it

andiamo avotare paul su aolnews

BREDA ha detto...

Ciao ragazzi, Michele ha ragione, di volta in volta ci dimentichiamo gli appuntamenti! Forza e coraggio, non abbassiamo mai la guardia...

FORZA RON PAUL!!!

BREDA

www.noinatimale.it

Andrea ha detto...

mi sembrate sempre troppo agitati voi due...

Anonimo ha detto...

foto sempre bellissime! e complimenti per le didascalie.
ma dici davvero che è tutto così controllato dai salotti?

Marco

BREDA ha detto...

Ciao Andrea, scusa la mia "agitazione" ma io oramai mi sono fatto "prendere" da questa situazione!!!!!

FORZA RON PAUL!!!

BREDA

www.noinatimale.it

Andrea ha detto...

>breda
scusami anche tu, siamo tutti presi!

>marco

è bloomberg che è bellissimo!
ma ron paul molto di più... ;-)

sui salotti.
io semplifico un po', ma rimando agli essenziali siti italiani che linkiamo qui, al link su mc cain che ho segnalato nei commenti del post sopra