martedì 19 febbraio 2008

Cinema italiano per Ron Paul!

Il titolo è un auspicio, ma grazie al nostro amico Mirko, stiamo cominciando...

Rilanciamo l'entusiasmo degli Italiani per Ron Paul attraverso nuovi video sottotitolati! Non c'è solo la traduzione, alle immagini si affianca la musica leggera italiana. Mirko ha scelto testi e sonorità davvero adatti al messaggio di Ron: nel “mi fido di te” (Jovanotti) del video pubblicato l'altro giorno, come in “parlami” di Elisa, che accompagna quello di oggi, ritroviamo la tensione, la commozione e la speranza di una lunga avventura, non solo elettorale.

Confidiamo che queste piccole creazioni diffonderanno meglio in Italia il sano contagio paulista. Nel pensiero di Ron Paul la verità sui fatti è la bussola, il raziocinio tiene la rotta. Ciò è particolarmente chiaro in politica estera, materia che riguarda tutti e che più unisce i suoi sostenitori. Chi cerca verità sulle vicende del mondo e desidera pace sulla terra, prima o poi incontra la profonda quiete personale di Ron Paul, che si fa tutt'uno con la sua logica ferrea e tranquilla, mentre dimostra l'insensatezza delle guerre.

E' stata una bella idea, in queste opere prime, concentrarsi sul messaggio anti-guerra. Nella colonna di destra abbiamo inserito un'altra traduzione sulla politica estera, sempre all'insegna del "mi fido di te" e l'adattamento che Mirko ha fatto di un video che spopola, anche in Italia: è la parodia di uno spot di Obama che si ritorce contro McCain e i suoi cento anni in Irak, con piccola sorpresa paulista finale.



12 commenti:

matteo macoli ha detto...

gran bel video!! complimenti.. ottimo anche quello qui a fianco "ron paul risponde sulla politica estera"!!

Anonimo ha detto...

Ci spero sempre di più ... fino ad ottobre è lunga speriamo che non sbuchi un "evento catalizzatore" come lo chiamano al pnac .

bravi continuate a tradurne il piu possibile

traxshish ha detto...

anche questo video è fantastico

http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=1888

Teba ha detto...

http://it.youtube.com/watch?v=y6DrA2xfbWc

lo avevate già visto questo?

Anonimo ha detto...

Ottimo lavoro ragazzi. Ogni giorno Vi visito. Continuate così!
W Ron Paul, W la libertà, W la verità!!!

Matteo

Teba ha detto...

ragazzi vi segnalo anche questo sito:
theworld-supportsronpaul.ws

Fa capo alla Global Domains, che fa guadagnare soldi a chi fa comprare ad amici i propri domini...

mah...provate a dirmi la vostra.

Michele ha detto...

Sarei curioso di sapere se Ron Paul si sia espresso sull'indipendenza del Kosovo, e se sì come. Grazie.

matteo macoli ha detto...

sulla "dipendenza" del narcostato fantoccio non lo so, sulla guerra illegale e all'uranio impoverito di usa e nato datata 1999 ovviamente contrario..

a proposito:

"Ron Paul ha fatto parte di un gruppo congressuale bipartisan che ha mosso dure accuse all'allora presidente degli Stati Uniti Bill Clinton, in merito alla sua conduzione della guerra del Kosovo. Questo gruppo accusava Clinton di non aver informato in tempo reale il Congresso sullo svolgimento degli eventi bellici, e di non aver rispettato la costituzione statunitense dove dice che ogni dichiarazione di guerra può essere fatta solo dal Congresso.

Il Congresso bocciò la dichiarazione di guerra con la Jugoslavia con 427 voti, contro 2 soli voti favorevoli, inoltre l'assemblea votò per negrae il supporto aereo per la campagna in Kosovo.

Nonostante la decisione del Congresso la guerra iniziò grazie ad una sentenza di un guidice federale che sconfessò in pratica il Congresso.

Ron Paul disse che questa decisione aggirò totalmente la costituzione, e che il presidente degli Stati Uniti ormai avesse il potere di dichiarare guerra a prescindere dal consenso del Congresso."

Anonimo ha detto...

Ciao ragazzi, questo ultimo post di Matteo mi ha fatto pensare. Non e' che per caso ora vince la corsa alla Casa Bianca un democratico e poi riscatenano una guerra nei Balcani? Perche' a prescindere da chi siede nel famoso ovale, o rep o dem, entrambi si distinguono per chi di volta in volta attaccare, e visti gli ultimi eventi, che sembra poi stanno precipitando in queste ultime ore nei Balcani, sembra che prima o poi qualcuno interverra'...e gurda caso tutta la stampa internazionale ora fa il tifo per Obama, quasi naturale successore del Clinton guerrafondaio.... Staremo a vedere!
Per tutto il resto che mi dite, a che punto siamo con i delegati e altre notizie per il Texas dove Ron corre per un seggio?

FORZA RON PAUL!!!

BREDA

www.noinatimale.it

Anonimo ha detto...

Letto articolo su giornale!
Ciao Marty.

Melina2811 ha detto...

sono d'accordo con lui... ciao da Maria

arachesostufo ha detto...

ma chi vince in USA? in italia siamo nei casini... poveri noi.